Smaltimento Toner Esausti e Smaltimento Cartucce Stampanti

Toner esausti: smaltimento rifiuto pericoloso

La tua è una stampante a gettito d’inchiostro o una laser? Quest’ultima si basa sulle cartucce di toner per darti stampe eccezionali, ma cosa succede quando il toner si esaurisce? Getti via semplicemente la cartuccia nel cestino di casa o dell’ufficio? La procedura corretta è lo smaltimento toner esausti. Oppure se sei un’utenza domestica lo smaltimento cartucce stampante.

Forse già sai che i toner, diversamente dalle cartucce a inchiostro, contengono piccole particelle sottili simili alla polvere prodotte da un polimero plastico. Queste particelle, composte principalmente da poliestere finemente macinato, vengono riscaldate e fuse sulla carta durante il processo di stampa. Il toner è considerato un rifiuto chimico pericoloso, quindi occorre seguire un metodo ecologicamente responsabile per smaltire le cartucce di toner esauste.

Smaltimento toner normativa

Così come succede per le cartucce a inchiostro, anche smaltire correttamente i toner permette di rimettere in circolo cartucce vuote. Questo grazie alle aziende che ricaricano tali dispositivi e li rivendono come cartucce e toner rigenerati: in questo modo vecchi componenti sono riutilizzati per dare vita a nuove cartucce, che vengono testate con cura prima di essere rivendute. Le cartucce di toner (ma vale anche per quelle a inchiostro) devono essere sempre smaltite in un contenitore apposito e non possono essere trattate come rifiuti normali e indifferenziati. Questo è quanto prevede lo smaltimento toner normativa.

Anche in casa, come negli uffici e in azienda, occorre raccogliere i toner e provvedere allo smistamento (smaltimento toner stampanti domestiche e smaltimento cartucce stampanti) presso un centro di raccolta per avviarli al riciclo. Lo smaltimento cartucce sicuro e corretto della tua stampante ti permette di proteggere l’ambiente e di avere un risparmio del 30% quando acquisti un toner rigenerato.

Queste cartucce possono produrre nuovi toner certificati ISO, il che vuol dire che sono progettate meticolosamente e usano componenti rigorosamente testati prima di essere reimmessi sul mercato e a volte riescono addirittura a superare le specifiche originali del toner di marca.

Smaltimento cartucce toner: a chi devo rivolgermi?

Il nostro servizio di smaltimento toner stampanti e smaltimento cartucce stampanti è dedicato ad aziende, uffici e privati che desiderano ridurre il proprio impatto sull’ambiente, aumentare la responsabilità sociale e migliorare la loro diligenza rispetto ai rifiuti dei consumabili della stampante e delle componenti elettroniche più in generale. Riduciamo l’impatto dei toner sull’ambiente permettendo il riutilizzo delle cartucce che possono essere ricaricate o riparate e riutilizzate se rotte.

Dove avviene il ritiro toner esausti?

I nostri servizi di  ritiro toner esausti e ritiro cartucce usate è effettuato su tutto il Veneto: specialmente attivi con lo smaltimento sulle province di Verona e Vicenza.

Per quei materiali di consumo che non possono essere riutilizzati, provvediamo al riciclo delle loro materie prime per il riutilizzo in altri prodotti. Il nostro obiettivo principale è fornire un servizio economico, semplice e rispettoso dell’ambiente che accetti tutte le marche e modelli di toner, riutilizzare il maggior numero possibile e riciclare il resto nelle sue componenti di materie prime per un ulteriore riutilizzo in nuovi prodotti.

Recuperare, riparare e ricaricare i toner e le cartucce a inchiostro della stampante riduce la quantità di risorse naturali necessarie per produrne di nuove. Ciò garantisce che la percentuale di carbonio della cartuccia della stampante sostitutiva sia ridotta e fornisce anche un prodotto alternativo più economico per il consumatore. Si evita così anche la pratica di incenerire le cartucce a inchiostro o i toner nelle discariche, con il conseguente rilascio di CO2 nell’atmosfera.

Smaltimento toner esausti normativa

Operiamo nel rispetto della direttiva 98/2008/CE sui rifiuti, della direttiva RAAE 2018 e della L. 132/2016 sulla protezione dell’ambiente e siamo consapevoli della responsabilità di ognuno nel contribuire al mantenimento della sicurezza dell’ambiente e delle persone, per questo operiamo secondo un alto standard di protezione rispetto alle sostanze nocive.

Diffida dei servizi che promuovono il recupero toner esausti ma interrano in discarica i rifiuti o li inviano all’inceneritore poiché questo non è un modo ecologico per smaltire toner esausti e cartucce per stampanti. Al contrario, noi possiamo garantire efficienza e affidabilità in ogni fase del processo di riciclo.

Garantiamo, inoltre, il trattamento responsabile e etico dei materiali pericolosi come la polvere di toner; recuperiamo le materie prime da toner di stampa non riutilizzabile, laser, cartucce a getto d’inchiostro, batterie, unità d’imaging, tamburi e altri componenti di scarto, poiché questo materiale è difficile e pericoloso da maneggiare ma, se trattato opportunamente, può essere riutilizzato per la produzione di altri materiali da consumo. Contattaci per scoprire il nostro servizio innovativo e sostenibile di raccolta, trasporto e smaltimento delle cartucce, toner e altre componenti esauste per stampanti.